Relatore Anno pubblicazione Tematica
N. 4 - OTTOBRE-DICEMBRE - 2015 Visualizza ingrandito

N. 4 - OTTOBRE-DICEMBRE - 2015

RIV-231-4-2015

LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI

Maggiori dettagli

30,00 € iva escl.

Dettagli e caratteristiche

Numero Pagine:354
Anno pubblicazione2015
Formato Documento Digitale:PDF

Sintesi dei Contenuti

QUESTIONI E APPROFONDIMENTI

I nuovi delitti contro l'ambiente: coordinamento con la normativa previgente e aggiornamento dei modelli di prevenzione
di Tommaso E. Romolotti e Laura Marretta

Il moderno diritto penale dell'ambiente e la responsabilità degli enti nella prospettiva dell'ermeneutica gadameriana
di Antonio Salvatore

Politiche legislative di prevenzione e delitti contro l'ambiente
di Filippo Paterniti

Problemi interpretativi intorno al nuovo falso in bilancio
di Gaetano Ruta

Il delitto di concussione quale reato presupposto per la configurazione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, alla luce della nuova legge anticorruzione
di Mario Leone Piccinni

La quarta Direttiva contro il riciclaggio: spunti per una nuova regolamentazione italiana del fenomeno
di Ranieri Razzante

L'Organismo di Vigilanza nel sistema della responsabilità da reato dell'ente: paradigmi di controllo, tendenze evolutive e implicazioni penalistiche
di Vincenzo Mongillo

Attività dell'Organismo di Vigilanza e obbligo di segretezza in capo ai suoi componenti
di Ciro Santoriello

La responsabilità da reato degli enti e le misure di prevenzione patrimoniale
di Fabrizio D'Arcangelo

Appunti sulla responsabilità civile dipendente da reato della società controllante
di Francesco Vignoli

Linee guida e buone prassi come antidoto alla colpa d'organizzazione, pur nell'irrilevanza della colpa medica nel sistema del d.lgs. 231/2001
di Giuseppe De Falco

Il giudizio di idoneità dei Modelli organizzativi: barlumi di colpa nell'eterno meriggio della responsabilità in re ipsa dell'ente?
di Stefano Cavallini

A proposito delle Linee guida dell'A.N.A.C. sulle società partecipate da enti pubblici: quando la soft law diviene hard law
di Fabio Foglia Manzillo

Le Linee guida di A.N.A.C. per le società in mano pubblica: un'occasione mancata per l'enforcement della normativa su Anti-Corruzione e Trasparenza
di Sandro Bartolomucci

GIURISPRUDENZA COMMENTATA

Dopo S.U. Espenhahn: soluzione di questioni controverse e nuovi dubbi (commento a Cass. pen., n. 38343, 18 settembre 2014)
di Sergio Beltrani

Nel procedimento "231" le misure riparatorie non sono l'unica modalità tipica di esclusione del rischio di recidiva (commento a Cass. pen., n. 18634, 5 maggio 2015)
di Alessio Scarcella

Autore ignoto e responsabilità dell'ente
di Giuseppe Amato

TEMI

La proliferazione delle posizioni di responsabilità nelle società e negli enti di diritto privato controllati e partecipati dalle Pubbliche Amministrazioni: dal d.lgs. 231/2001 alla Determinzione n. 8/2015 dell'A.N.A.C.
di Désirée Fondaroli, Carlo Pezzi e Umberto Poli

Towards a new legally oriented economic environment at world level: the prominent italian contribution
di Ugo Colombo Sacco di Albiano e Giovanni Tartaglia Polcini

MODELLI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI

Ecoreati & industria – strumenti concettuali per misurare l'idoneità e l'efficace attuazione del Modello 231 ambientale
di Luca Cordovana

I requisiti del Modello organizzativo in materia di sicurezza del lavoro alla luce dell'art. 30 del Testo Unico Sicurezza. L'infelice commistione fra obblighi giuridici e norme tecniche di riferimento
di Gianluca Rizzardi

Linee Guida A.N.A.C.: implicazioni pratiche sulle metodologie di individuazione e valutazione dei rischi di corruzione nelle società in controllo pubblico
di Camilla Calzone

Rapporti fra Organismo di Vigilanza e Collegio Sindacale con riferimento alle nuove norme di comportamento del Collegio Sindacale nelle società quotate
di Patrizia Ghini

INSERTI

Indice analitico della giurisprudenza pubblicata sul portale www.rivista231.it anni 2006-2015 aggiornato al 30 settembre 2015

30 altri prodotti della stessa categoria: